Cosa è il Progetto Polaris

Cosa è Polaris?

Polaris è un progetto attivo in provincia di Cuneo che vuole consolidare e proporre nuovi interventi a favore di minori “nelle mani di giustizia” o che sono a rischio entrare nel circuito Penale Minorile, a partire dalle esperienze e delle azioni già in atto sul territorio.

Gli obiettivi del progetto possono essere sintetizzati in due macrocategorie che si completano a vicenda:

Chi lavora a questo sito?

Obiettivi nei confronti del minore e della collettività

  1. Rafforzare e migliorare gli interventi a favore dei minori e giovani adulti del circuito penale minorile;

  2. Sviluppare contesti innovativi adottando un approccio fortemente preventivo e riparativo;

  3. favorire l'avvicinamento al mondo del lavoro, incoraggiare la responsabilizzazione e sviluppo del senCosa è polarisso critico del minore.

Obiettivi per “gli addetti ai lavori”

  1. Sviluppare un modello di progettazione partecipata e di riferimento per altri territori;

  2. Creare un modello più vicino al territorio per la predisposizione di progetti educativi e preventivi nei confronti dei minori e della collettività

  3. Sviluppare nuovi network di risorse e di progettualità da rivolgere ai minori in situazione di disagio e in carico al sistema giustizia.

Nello specifico gli interventi volti al perseguimento degli obiettivi che riguardano i minori saranno orientati da alcuni principi fondamentali:

  • Prevenzione: azioni volte all’informazione, alla sensibilizzazione e all’accompagnamento e supporto educativo dedicati in larga scala ai minori delle zone coinvolte e con particolare attenzione ai soggetti a rischio individuati dalla rete territoriale (minori in situazione di drop out scolastico e minori infra-quattordicienni autori di reato);

  • Socioeducazione e riparazione: interventi rivolti ai minori del circuito penale volti ad accompagnare i soggetti verso un nuovo atteggiamento positivo dei confronti della società, con enfasi sui quei fattori personali e sociali alla base commissione dei reati;

  • Responsabilizzazione: sviluppare nel minore il senso critico e la considerazione delle conseguenze delle proprie azioni.

Attori coinvolti nel progetto: